Cerca
Close this search box.

domenica 16 luglio: barche troppo piene

Domenica 16 luglio, alle ore 21:30, presso il Cortile Federico II di Cremona  avrà luogo una straordinaria rappresentazione teatrale dal titolo “Barche troppo piene”. Questo evento, a ingresso libero, è un’opportunità per esplorare le sfide dell’immigrazione, dell’accoglienza e del diritto alla cittadinanza, basandosi sui toccanti racconti di giovani immigrati.

Lo spettacolo, scritto da Sam Yannick, Cisse Abou Papis e Hamda Zayd, affronta con leggerezza e ironia i temi che ruotano attorno all’esperienza migratoria, dalla partenza al viaggio, dal lavoro al permesso di soggiorno, dalla Costituzione alla cittadinanza, fino all’accoglienza e al deserto. I protagonisti, provenienti da terre lontane e approdati con le famigerate barche, condividono le loro esperienze personali, offrendo uno sguardo autentico e umano sul tema dell’immigrazione.

Lo spettacolo, presentato dal gruppo “Cuore d’oro”, si inserisce nel contesto delle celebrazioni sul territorio della Giornata Internazionale del Rifugiato dello scorso 20 giugno, offrendo una preziosa opportunità di riflessione sulle questioni legate all’immigrazione e ai diritti umani. L’evento – ad ingresso libero e gratuito – è organizzato dal Progetto Rete SAI del Comune di Cremona con Cooperativa Nazareth, Cooperativa Sentiero, Servizi per l’Accoglienza e Mestieri Lombardia con il supporto di AUP Associazione Unitaria Pensionati. L’evento rientra nella Trama dei Diritti promossa dal CSV Lombardia Sud.