Cerca
Close this search box.

UNA STORIA DI INSERIMENTO LAVORATIVO

Dore Coulibaly è un ragazzo del Mali, arrivato in Italia da minore straniero non accompagnato nel febbraio del 2021. A Cremona viene inserito nel progetto SAI ed affidato alla comunità residenziale per minori Fattoria della Carità della Cooperativa Sociale Servizi per l’Accoglienza.

La conoscenza con Mestieri Lombardia avviene nel luglio 2022 e, dopo una serie di incontri, gli viene offerta la possibilità di un tirocinio finanziato dal progetto SAI presso la Società Agricola Castelverde Holstein, grazie ad un contatto degli educatori della sua comunità. L’azienda è conosciuta anche a livello internazionale non solo nel mondo dell’allevamento della mucca Holstein, ma anche in quello dell’equitazione.

Dore accetta la proposta e viene individuato nel tirocinio di inclusione sociale la tipologia migliore con cui attivare questo percorso, considerati alcuni problemi documentali e, soprattutto, motivazioni legate al suo percorso individuale. Così, nel gennaio del 2023, inizia l’esperienza di Dore Coulibaly presso la Società Agricola Castelverde Holstein.

Il tirocinio di inclusione sociale gli permette di avere accesso, per la prima volta, ad un contesto lavorativo italiano e di sperimentarsi in una mansione specifica. Il riscontro dei primi mesi è positivo, Dore è volenteroso di imparare e dimostra grande impegno, si sente ben inserito nella realtà aziendale e il tirocinio di inclusione viene prorogato per i successivi tre mesi. L’andamento del tirocinio è un continuo crescendo, ci sono miglioramenti costanti sul piano professionale e non solo: il tempo condiviso insieme favorisce anche una progressiva conoscenza che fa instaurare un rapporto reciproco di fiducia e di benevolenza.

Una volta concluso il tirocinio di inclusione sociale per dare linearità al percorso formativo di Dore presso la Società Agricola Castelverde Holstein, Mestieri Lombardia, in accordo con tutte le parti, attiva un tirocinio extracurriculare della durata di due mesi. Questo tirocinio è a carico dell’azienda ospitante, e ha l’obiettivo di consolidare e rafforzare le capacità e le competenze messe in gioco nei mesi precedenti, mettendo le basi per un solido inserimento lavorativo.

Infatti, concluso il periodo di tirocinio extracurriculare l’azienda, ormai consapevole della preparazione del ragazzo dimostrata nell’arco dei mesi precedenti, propone a Dore un contratto di apprendistato. Nel frattempo, a marzo 2024, Dore Coulibaly esce dal progetto SAI, proiettandosi verso l’autonomia alloggiativa e lavorativa.